Villaggio

Genasey, l’insediamento

I ruderi del villaggio di Genasey si trovano in località “Genna Ruinas”, a 1.112 metri sul livello del mare, nella parte più settentrionale del territorio del Comune di Seui.

Il complesso di medie dimensioni, presenta una esposizione orientata verso sud-est.

Attualmente le condizioni generali del complesso sono mediocri. Sono infatti leggibili chiaramente i caratteri di un allontanamento dell’insediamento. Infatti il crollo è di tipo interno, caratteristico di un abbandono. L’insediamento si presenta con una insieme di cumuli di pietre, ruderi delle capanne, aggregati a formare un nucleo piuttosto compatto. Nella parte inferiore si trovano i resti di un lungo e grosso muraglione.

Gli edifici, circa una trentina, presentano strutture prevalentemente con forme retto-curvilinee e circolari. Le dimensioni sono medio – piccole. La tipologia costruttiva è quella di una tipica capanna in pietra e copertura in legno e frasche, con probabile intonacatura interna. Accanto ai vari cumuli si trovano piccoli cortili in parte circondati da bassi muri.

Questo insediamento, ad una semplice analisi superficiale dei suoi elementi strutturali generali, presenta le caratteristiche tipiche di un villaggio tipico di montagna, con una economia di sostentamento di tipo prevalentemente pastorale. Ciò va a confermare, con una buona approssimazione, che il periodo storico del suo abbandono si possa stabilire non oltre il tredicesimo secolo.  (Giuseppe Deplano, copyright © 2011 – riproduzione riservata)

No responses yet




I commenti sono chiusi.